Home » News » Comunicato stampa Milano today > Politica L'Italia Vera

Comunicato stampa Milano today > Politica L'Italia Vera

Comunicato stampa Milano today > Politica L'Italia Vera - Adusa

Nasce l'italia vera, il movimento politico per i diritti delle vittime dei reati contro la vita di Barbara Benedettelli. 

 Di seguito riportiamo il link del comunicato stampa della Presidente Barbara Benedettelli.

http://www.milanotoday.it/politica/nasce-l-italia-vera-il-movimento-politico-voluto-dalla-scrittrice-e-attivista-per-i-diritti-delle-vittime-dei-reati-contro-la-vita-barbara-benedettelli-biagio-maimone-1586324.html

Generazione perduta? Senza questa generazione quella futura non può venire. Nasce L'Italia Vera, il Movimento politico voluto dalla scrittrice e attivista per i Diritti delle Vittime dei reati contro la vita Barbara Benedettelli. "C'è l'Italia raccontata da media e governo, poi c'è L'Italia Vera, e lì ci sei Tu!", questo lo slogan.

"Il movimento - afferma la Benedettelli, Presidente Nazionale - agisce al di fuori di uno schieramento definito e senza l'eterna lotta tra destra e sinistra in una visione post-ideologica che mira a mettere al centro del proprio percorso la persona umana, e al di sopra di tutto la vita stessa. Noi dobbiamo creare quello "spazio di Libertà, Sicurezza e Giustizia" fondamentale per la convivenza civile, per la stessa sopravvivenza umana e per l'ottenimento di una condizione di vita felice. Non possiamo riuscirci se non rimodelliamo il nostro modo di pensare, di esistere, di porci nei confronti della politica del Paese".

E' arrivato il momento per i cittadini di credere che una politica capace di slanci solidali verso l'altro è possibile, ed è arrivato il momento per chi è nelle istituzioni e per chi dalle istituzione è governato di mettere sul gradino più alto dei valori un bene naturale quale è la vita e la possibilità di viverla in serenità e salute. "L'economia non può essere messa al di sopra della persona, ciò che possediamo non può valere più di ciò che siamo" - continua la Benedettelli che da anni si occupa di familiari delle Vittime di omicidio per le quali ha anche scritto un libro denuncia molto intenso, che è diventato una battaglia civile importante.

"La distorsione dei valori distrugge tutto. Perché una società possa essere felice è fondamentale che sia valutata nella sua verità. Finché si cercano rimedi ai mali del Paese senza indossare le scarpe dei cittadini camminando sulla loro stessa strada, si può risanare la superficie senza accorgersi che il terreno è sdrucciolevole. La luce in fondo al tunnel? Il Tunnel di cui parla Monti non è lo stesso che vediamo noi. Cambi punto di vista. Le riforme fatte sono notevoli, ma ancora c'è molto da fare per rendere l'esistenza delle persone degna di essere vissuta. Un uomo di Stato deve pensare alle generazioni future senza per questo distruggere le presenti perché tanto "sono perdute".

Questo è un ragionamento che i cittadini non possono tollerare. Come diceva il generale Dalla Chiesa da un uomo di Stato ci aspettiamo che dica "Non abbiate paura, lo Stato è qui". Il Movimento L'Italia Vera è nato per dare forza politica alle battaglie per la tutela della vita umana in primis, ma anche per rendere palpabile la possibilità di viverla, questa vita, in serenità e giustizia. Tutela delle Vittime dei reati contro la persona dunque, ma anche delle vittime dello Stato, ovvero di tutti coloro verso i quali lo Stato manca di sostegno e ai quali non garantisce i diritti costituzionali fondamentali come il diritto al lavoro per esempio. Tutela per le casalinghe, sempre meno considerate, o per le famiglie monogenitoriali che sono ormai numerosissime. "

E tutela per le Vittime della strada. Il presidente Monti ha detto recentemente che non dobbiamo chiamare furbi gli evasori. Ha ragione, sono ladri, il suono è diverso, richiama diversi valori e una legge morale interiore importante. Lo stesso principio vale per quelli che chiamiamo incidenti mortali, non sono incidenti, sono omicidi. Reati. Cominciamo a dare agli incidenti stradali il loro nome: reati stradali. Il suono è diverso, richiama diversi valori, una legge morale importante, e salvifica. Non possiamo continuare a dare più valore a ciò che riguarda il denaro e meno valore a ciò che riguarda la nostra vita. Caro Onorevole Monti, faccia la stessa battaglia per salvare da morte certa 5000 persone ogni anno, scelte a caso tra quella generazione che Lei chiama ma perduta senza la quale quella futura non può venire." Il 29 settembre 2012 il Movimento L'Italia Vera inizierà una Campagna di sensibilizzazione sul tema che coinvolgerà i comuni. Per informazioni info@litaliavera.it

 

Barbara Benedettelli

commenti (0)
Adusa

L'Associazione Movips, non ha fini di lucro, persegue quali principi ispiratori, finalità di solidarietà, promuovendo la competitività e la partecipazione sociale.